Matic Network è senza dubbio uno dei progetti più interessanti del 2019: dopo il lancio avvenuto su Binance LaunchPad, il prezzo del token è schizzato alle stelle dopo poche settimane grazie ai rumors di un investimento da parte di Coinbase e altre partnership molto importanti.

Andiamo a scoprire nel dettaglio cos’è Matic Network e perché sembra essere uno dei progetti più promettenti dell’anno.

banner con il logo di matic network

Cos’è Matic Network

Matic Network è una piattaforma blockchain che mira ad incrementare la scalabilità di Ethereum velocizzando le transazioni e rendendo le transazioni più economiche. Quest’ambizioso obbiettivo può essere raggiunto, secondo gli sviluppatori di Matic Network, implementando della blockchain secondarie per gestire le transazioni più velocemente.

funzionamento sidechains matic network

L’innovativa architettura di Matic Network sfrutta la funzionalità Plasma di Ethereum per integrare le diverse blockchain, lasciando a quella principale il compito di verificare periodicamente la legittimità delle transazioni. Un cambiamento epocale che permetterebbe ad una sidechain di Matic di processare fino a 2 16  transazioni per blocco, un traguardo che ad oggi sembra ancora ben lontano.

Avere transazioni pressoché istantanee permetterebbe ad Ethereum di incrementare ulteriormente la sua quota di mercato nel campo delle applicazioni decentralizzate: già Decentraland e Celer Network hanno annunciato partnership volte proprio ad esplorare le potenzialità di questa nuova forma di blockchain.

Ma nel futuro di Matic Network non sembra esserci solo Ethereum: gli sviluppatori hanno già dichiarato di essere al lavoro per implementare la loro soluzione anche sulla blockchain di Bitcoin, e potenzialmente molti altri progetti della sfera crypto potrebbero beneficiare di transazioni rapide ed economiche.

Il team di Matic Network

Il team di sviluppo di Matic Network è basato in India, anche se può vantare collaboratori in tutto il mondo. Quasi tutti i membri provengono dal mondo blockchain e del fintech, anche se non mancano esperti in data analysis.

Fra gli advisor del progetto risaltano Esteban Ordano, Founder e CTO di Decentraland e Pete Kim di Coinbase. E proprio il colosso statunitense ha recentemente investito in Matic Network tramite la sua controllata specializzata in investimenti blockchain, Coinbase Ventures. L’annuncio della partnership ha scatenato il rumor che Matic Network potrebbe essere presto aggiunto alla lista degli asset dell’exchange, anche se mancano ancora conferme o smentite ufficiali.

Matic Network ICO

La ICO di Matic Network si è svolta con l’inedita modalità “a lotteria” sulla piattaforma Binance Launchpad con un prezzo iniziale di 0.00263$ espressi in BNB (Binance Coin). Il numero di token disponibili per questa singolare forma di ICO, quasi due miliardi, ammontava al 19% della riserva totale.

Tutti gli utenti di Binance con almeno 50 Binance Coin depositati presso il proprio account hanno avuto la possibilità di ricevere fino a 300$ in Matic Network: non proprio alla portata di tutti, quindi, anche se i lanci di Binance LaunchPad non sono mai stati particolarmente a buon mercato.
Secondo i dati ufficiali dell’exchange, i vincitori sono stati più di 16mila, con una percentuale di vincita dele 58.38%.

Matic Network valore

Il valore attuale del token di Matic Network, secondo l’autorevole Coinmarketcap, è il seguente:

Il prezzo sui singoli exchange può differire leggermente, perché il sito presenta una media delle diverse piattaforme di trading.

Dove comprare Matic Network

Al momento Matic Network è disponibile su pochissimi exchange: il più affidabile fra questi è senza dubbio Binance, dove il token ha debuttato ufficialmente.

Se non hai ancora un account su Binance, puoi iniziare da qui. Una volta creato l’account, potrai comprare Matic Network utilizzando Bitcoin, Binance Coin e Tether. Puoi trasferire delle criptovalute da un wallet esterno o comprare Bitcoin direttamente con carta di credito.

Dalla Home, seleziona con quale criptovaluta vuoi acquistare il token di Matic Network. Nel nostro esempio, utilizzeremo Bitcoin. Clicca su “BTC Markets” dal menù principale, cerca “Matic” nella barra di ricerca sulla sinistra e accedi alla schermata di trading.

La prossima schermata può sembrare particolarmente complicata per un neofita. Non preoccuparti! Comprare Matic su Binance è semplicissimo: seleziona “Market” dal menù acquisto: questa impostazione ti permetterà di acquistare i token all’attuale prezzo di mercato, cioè immediatamente.

Seleziona la percentuale di Bitcoin che vuoi investire per comprare Matic Network: se ad esempio hai trasferito su Binance 0,1 BTC selezionando “50%” acquisterai token per un valore di 0,05 BTC.

Una volta completata la transazione, troverai immediatamente i tuoi Matic Network nella sezione “Balances” presente nella sezione “Funds” in alto a destra. Da qui potrai scegliere se spostarli su un wallet esterno o utilizzarli per fare trading con Bitcoin, Binance Coin, Ethereum e molte altre.

Clicca qui per registrarti a Binance.

I wallet per Matic Network

Dal momento che si tratta di un token relativamente nuovo, non è ancora stato annunciato il supporto dei maggiori wallet per Matic Network; dal momento che si tratta di un token ERC-20 non dovrebbero esserci problemi ad utilizzare i maggiori wallet Ethereum come Metamask.

Gli sviluppatori hanno rilasciato un proprio wallet proprietario per Android e iOS disponibile sul sito ufficiale.

matic network wallet

E’ molto probabile che con l’ingresso di Matic Network nella top100 per capitalizzazione di mercato anche altri wallet come Exodus provvedano alla sua integrazione.

Matic Network previsioni

E’ ovviamente impossibile fare previsioni accurate su un token appena apparso sul mercato: è comunque possibile che il grande interesse generato da Matic Network si traduca in nuovi exchange e partnership, incrementando ulteriormente il prezzo.

La maggiore sfida per Matic Network è riuscire a rendere scalabile Ethereum come promesso: se riuscirà in questo ambizioso obbiettivo, potrebbe diventare il nuovo standard per transazioni veloci ed economiche.

Al tempo stesso, è importante notare che esistono sul mercato altre soluzioni che affrontano lo stesso problema che gli sviluppatori di Matic si stanno impegnando a risolvere: se uno dei competitor riuscisse ad imporsi, è probabile che l’entusiasmo per il progetto diminuisca.

 

Leave a comment